Codice Fiscale : 90008900384

Tel: 3776889528

Posta Certifica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e-mail : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Indirizzo : Piazza Pola, 115   -  San Carlo  44047 Terre del Reno FE

Noi su Facebook

Top Panel
- - - - - -
A+ R A-

Quando e come usare le mascherine

Gli esperti hanno dato indicazioni sulla tipologia di mascherine da utilizzare, precisando come indossarle per proteggersi nel modo corretto. Ecco dunque quali acquistare, come indossarle e quando. Gli errori da non fare in merito all'uso delle mascherine. Chi deve usarle?

Coronavirus, quali mascherine usare: non proteggono tutte nello stesso modo. Le più efficaci sono le FFP3

Le mascherine vanno a ruba, ma non sono tutte protettive in egual modo. Gli esperti consigliano le mascherine FFP3, certificate in conformità alla norma EN 149. A suggerire il loro utilizzo è anche l’Associazione dei produttori e distributori dei dispositivi di protezione individuale o collettivi (DPI). Questi precisano infatti che le mascherine FFP3 “sono sufficienti a garantire la prevenzione dai rischi biologici aereodispersi, in molte situazioni lavorative in ambito sanitario”. Hanno inoltre un’efficacia filtrante del 98%, dunque superiore alle FFP2 con efficacia filtrante del 92%.

Coronavirus, quando mettere la mascherina: chi deve indossarla

“La mascherina è consigliata solo se presenti sintomi di malattie respiratorie o se assisti una persona con sospetta infezione” hanno spiegato gli esperti. La conferma è arrivata anche dall’OMS che ha raccomanda di utilizzare la mascherina quando si ha il sospetto di aver contratto il coronavirus, in presenza di sintomi quali starnuti frequenti o tosse persistente. Va inoltre indossata quando si assiste una persona con sospetta infezione.

“Le mascherine per le persone sane non servono a niente, servono alla persona malata e al personale sanitario” ha precisato Walter Ricciardi, membro dell'Oms e consulente del ministro Speranza.

“Le mascherine di garza non servono a proteggere i sani, servono come misura di precauzione” ha aggiunto l’esperto.

Coronavirus: le mascherine vanno utilizzate in aggiunta alle altre misure di protezione

L’utilizzo delle mascherine consente di limitare la diffusione del virus. Proprio per questo deve indossarla chi sospetta di aver contratto l’infezione e presenta i sintomi tipici. Questa misura protettiva deve essere adottata in aggiunta alle altre.

“Contro la diffusione del virus è prioritario curare l'igiene respiratoria e delle mani” ha infatti affermato il Ministero della Salute.

È fondamentale lavare frequentemente le mani e non toccarsi il viso con le mani contaminate, non lavate.

Coronavirus, come indossare le mascherine e come toglierle

Il Ministero della Salute ha indicato la procedura corretta per indossare e togliere la mascherina. Ha inoltre precisato che indossare più mascherine una sopra l’altra non serve a nulla.

Come mettere la mascherina

  • Prima di indossarla bisogna lavare le mani con acqua e sapone o con una soluzione alcolica
  • Indossare la mascherina coprendo bene bocca e naso
  • Assicurarsi che la mascherina aderisca correttamente al volto

Come togliere la mascherina

  • Prenderla dall’elastico, evitando di toccare la parte anteriore
  • Inserirla in un sacchetto chiuso prima di buttarla
  • Lavare di nuovo le mani

Coronavirus, quanto durano le mascherine: quando cambiarle

Gli esperti consigliano di cambiare la mascherina quando diventa umida. Quella tolta non va riutilizzata e va sostituita con una nuova.