Codice Fiscale : 90008900384

Tel: 3776889528

Posta Certifica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e-mail : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Indirizzo : Piazza Pola, 115   -  San Carlo  44047 Terre del Reno FE

Noi su Facebook

Visitatori

Progressivo Generale 39945

Kubik-Rubik Joomla! Extensions

Top Panel
- - - - - -

Meteo

Ultimo Allerta/Bollettino Regione Emilia Romagna

14 Novembre 2019

  • Allerta 102/2019 valida dal 15-11-2019: piene dei fiumi, frane e piene dei corsi minori, vento, mareggiate
    ***Allerta GIALLA per piene dei fiumi per le province di PC, PR, RE, MO, BO, RA, FC, RN; per frane e piene dei corsi minori per le province di PC, PR, RE, MO, BO, RA, FC, RN; per vento per le province di PC, PR, RE, MO, BO, RA, FC, RN; per mareggiate per le province di FE, RA, FC, RN*** Nella giornata di Venerdì 15 Novembre si precedono precipitazioni moderate sul territorio regionale. Le precipitazioni risulteranno localmente intense anche a carattere di rovescio sul settore appenninico (medie areali 30-50 mm), assumendo carattere nevoso a quote di circa 1400/1500 metri e temporaneamente a quote inferiori sull'appennino occidentale. Previsti venti forti meridionali (62 e 74 Km/h) nelle prime ore della giornata, con raffiche superiori sui crinali, in progressiva attenuazione da ovest verso est nel corso della giornata. Mare molto mosso al largo e temporaneamente molto mosso anche sotto costa, con associata ventilazione sostenuta. Persistono nel corso della mattinata condizioni di alta marea su tutta la fascia costiera.
A+ R A-

IL RISCHIO SANITARIO

Il rischio sanitario è sempre conseguente ad altri rischi o calamità, tanto da esser definito come un rischio di secondo grado. Il fattore rischio sanitario si può considerare come una variabile qualitativa che esprime la potenzialità che un elemento esterno possa causare un danno alla salute della popolazione. La probabilità che questo possa accadere dà la misura del rischio, cioè dell’effetto che potrebbe causare.
 
Questo tipo di rischio può essere:
  •     antropico, se provocato dalle attività umane come incidenti industriali, attività industriali e agricole, trasporti, rifiuti;
  •     naturale, se provocato da eventi naturali come terremoti, vulcani, frane, alluvioni, maremoti, tempeste di sabbia.
 
Le variabili antropiche che comportano un rischio sanitario possono incidere sulla salute umana provocando danni o effetti sia temporanei, sia permanenti. Queste variabili possono essere di natura: biologica come batteri, virus, pollini, ogm; chimica come amianto, benzene, metalli pesanti, diossine; fisica come radiazioni UV, radiazioni ionizzanti, rumori, temperature troppo basse o troppo alte.
Le variabili naturali rientrano invece in tutte le tipologie di calamità naturali come terremoti, eruzioni vulcaniche, tsunami, frane, alluvioni o altri fenomeni, sempre di tipo naturale.

ONDATE DI CALORE

  •     Evita di stare all'aria aperta tra le ore 12 e le 18. Sono le ore più calde della giornata
  •     Fai bagni e docce d'acqua fredda . Per ridurre la temperatura corporea
  •     Scherma i vetri delle finestre con persiane, veneziane o tende. Per evitare il riscaldamento dell'ambiente
  •     Bevi molta acqua. gli anziani devono bere anche in assenza di stimolo della sete. Anche se non hai sete, il tuo     corpo potrebbe avere bisogno di acqua
  •     Evita bevande alcoliche, consuma pasti leggeri, mangia frutta e verdure fresche. Alcolici e pasti pesanti aumentano la produzione di calore nel corpo
  •     Indossa vestiti leggeri e comodi, in fibre naturali. Gli abiti in fibre sintetiche impediscono la traspirazione, quindi la dispersione di calore
  •     Accertati delle condizioni di salute di parenti, vicini e amici che vivono soli e offri aiuto. Perché molte vittime delle ondate di calore sono persone sole
  •     Soggiorna anche solo per alcune ore in luoghi climatizzati. Per ridurre l'esposizione alle alte temperature.

 

PANDEMIA INFLUENZALE

 

L'influenza è una malattia respiratoria acuta dovuta all'infezione da virus influenzali, che si manifesta prevalentemente nel periodo invernale.
Per pandemia di influenza si intende la diffusione di un nuovo virus influenzale tra la popolazione di tutto il mondo.
Cosa fare per prevenire
Vaccinarsi, soprattutto per i soggetti a rischio, è il modo migliore di prevenire e combattere l'influenza perché si riducono notevolmente le probabilità di contrarre la malattia e, in caso di sviluppo di sintomi influenzali, sono meno gravi e viene ridotto il rischio di complicanze.
Come comportarsi in caso di influenza o pandemia influenzale
 
  •     Consulta il tuo medico di base o il dipartimento di prevenzione della tua Asl. Per avere informazioni attendibili e aggiornate sulla vaccinazione e sulla malattia
  •     Informati se rient

Calendario Eventi

<<  <  Novembre 2019  >  >>
 Lun  Mar  Mer  Gio  Ven  Sab  Dom 
      1  2  3
  4  5  6  7  8  910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Siti Correlati

Protezione Civile Nazionale

Apri

Protezione Civile Emilia-R.

Apri

Coordinamento prov. Ferrara

Apri

Comune Terre del Reno

Apri

Livello Reno a Dosso

Apri

Manuali Digitali

Cartografia

ed Orientamento

Apri
Tensostruttura

Guarda come si Monta

Apri
Terremoto:

Io non Rischio: cosa fare

Apri
Protezione Civile:

In Famiglia

Apri
Telecomunicazioni

Corso Base Radiocomunicazioni

Apri

EMERGENZE NEL NOSTRO TERRITORIO - (Read more = premi per leggere )

Industriale

Industriale

IL RISCHIO...

Read more
Sanitario

Sanitario

IL RISCHIO...

Read more
Ambientale

Ambientale

IL RISCHIO...

Read more
Allerta Meteo

Allerta Meteo

IL RISCHIO...

Read more